New Millennium

Obiettivo della Sicav è investire il patrimonio raccolto negli strumenti finanziari che contraddistinguono il comparto di investimento prescelto dall'investitore. La scelta degli strumenti finanziari più opportuni, nell'ambito del comparto, è affidata a gestori professionali. NATAM ricopre il ruolo di Management Company, Banca Finnat Euramerica è il Distributore Globale di New Millennium.

introduzione

New Millennium è una Società d’Investimento a Capitale Variabile di diritto lussemburghese, multicomparto, e conforme alla normativa UCITS V. E’ disciplinata dalla Legge Lussemburghese del 17 Dicembre 2010 e dalla Direttiva del Consiglio della Comunità Europea 2009/65/CE; è dotata del passaporto europeo e può essere distribuita in ogni Stato Membro dell’Unione Europea. E’ iscritta, infine, sia ad Assogestioni sia all’ALFI

New Millennium è una realtà consolidata: è stata costituita su iniziativa di Banca Finnat nel lontano 1999 e beneficia di collaudate capacità e track record. La Management Company è NATAM SA, il cui azionista unico è la stessa Banca Finnat, che ricopre anche il ruolo di Distributore Globale, nei paesi in cui New Millennium ottiene l’autorizzazione alla distribuzione.

La SICAV comprende 16 comparti, ciascuno dei quali è dedicato ad una determinata asset class, area geografica, valutaria, settoriale ovvero ad una particolare strategia di investimento. I singoli comparti, quindi, consentono di offrire una soluzione flessibile alle esigenze di ogni investitore. Il valore complessivo degli asset gestiti dalla SICAV, in tutti i suoi comparti, al 31.10.2017 è pari a 939  milioni di euro.

Per la gestione del portafoglio dei vari comparti, la Management Company ha conferito deleghe di gestione  ad altri intermediari autorizzati, altamente qualificati e selezionati sulla base della loro specializzazione in particolari asset class/aree geografiche/settori o stili di investimento: essi assumono il ruolo di sub-fund Investment Manager. Attualmente tale ruolo è svolto da Banca Finnat e da AZ Swiss & Partner (gruppo Azimut)  avendo, tali società specifica competenza sulle attività di stock selection e di market timing per i comparti oggetto di delega.Per la maggior parte dei comparti esistono tre “classi” di azioni: una riservata agli investitori istituzionali (classe I), una agli investitori retail (classe A)  ed una quotata sulla Borsa di Milano (classe L). Per alcuni comparti esistoino anche  classi a distribuzione di proventi (classe D e Classe Y, dedicate rispettivamente alla clientela retail ed Istituzionale).

le principali caratteristiche di new millennium sicav

  • Organizzazione e Governo societario

    La SICAV, che ha operato come  «Società di investimento autogestita» sino al 2016,  ha poi designato NATAM S.A. quale propria «Management Company» (Man.Co.), modificando, quindi, il proprio status in «Società d’investimento a capitale variabile eterogestita».

    In particolare, alla Man.Co. è attribuita la responsabilità della gestione globale della SICAV ovvero delle attività di  gestione degli investimenti, di controllo del rischi finanziari ed operativi, di amministrazione e di distribuzione, sia che esse siano prestate dirtettamente sia che vengano delegate.Le Man.Co. che, come NATAM,  adottano il modello «third party» è assai raro che svolgano direttamente il ruolo di gestore finanziario: più spesso delegano tale attività ad altri intermediari comunque debitamente autorizzati (preferibilmente in UE) supervisionandoli e controllandoli opportunamente.

    In particolare NATAM S.A., che è posseduta al 100% da Banca Finnat, per la New Millennium SICAV svolge direttamente l’attività di Controllo dei Rischi e delega le attività di investimento, quelle di distribuzione e quelle amministrative, che sono da essa scrupolosamente supervisionate.

  • Il processo di investimento

    Per la gestione dei portafogli dei singoli comparti  NATAM si avvale di intermediari terzi (« Investment managers») ai quali viene conferita una delega di gestione per lo svolgimento dell’attività quotidiana di definizione delle scelte di investimento ed esecuzione delle relative  operazioni. Si tratta di intermediari debitamente autorizzati, altamente qualificati e selezionati in base alla specifica specializzazione in una determinata asset class/area geografica/settore o stile di investimento.

    Attualmente gli Invstment managers sono:
    • Banca Finnat per i comparti:
      • New Millennium Euro Equities
      • New Millennium Global Equitie Euro Hedged
      • New Millennium Balanced World Conservative
      • New Millennium Large Europe Corporate
      • New Millennium Inflation Linked Bond Europe
      • New Millennium Total Return Flexible
      • New Millennium Volactive
      • New Millennium Multi Asset Opportunity

    • AZ Swiss & Partners (Gruppo Azimut) per i comparti: 
      • New Millennium Augustum Corporate Bond
      • New Millennium Augustum High Quality Bond
      • New Millennium Augustum Italian Diversified Bond
      • New Millennium Augustum Market Timing
      • New Millennium Augustum Extra Euro Hiqh Quality Bond
      • New Millennium Evergreen Global High Yield

  • Vigilanza, audit e Controllo dei Rischi

    Sia la SICAV che la Man.Co. sono soggetti sottoposti alla vigilanza della CSSF (Commission de Surveillance du Secteur Financier), l’autorità finanziaria Lussemburghese.

    La funzione di gestione del rischio è svolta direttamente da NATAM che si avvale anche del supporto tecnico di Arkus Financial Services.

    I bilanci sono revisionati e certificati annualmente da PriceWaterhouseCoopers.

  • Servizi di amministrazione e custodia

    Tali servizi sono interamente delegati a State Street Bank Luxembourg S.C.A., uno dei principali Fund Administrator al mondo.